top of page

INCENTIVI STUFE E CAMINI A LEGNA! Bando contributo extra Conto Termico Lombardia 2022/2023

Aggiornamento: 9 feb 2023


Nel piano regionale di qualità dell’aria, con delibera regionale n.5646 del 30 novembre 2021, la regione Lombardia ha pubblicato il “BANDO PER INCENTIVARE LA SOSTITUZIONE DEGLI IMPIANTI TERMICI CIVILI PIU’ INQUINANTI CON IMPIANTI A BIOMASSA A BASSE EMISSIONI” che consiste in una percentuale di contributo aggiuntivo fino al 95% dell’importo del contributo Conto Termico rilasciato dal GSE per l’installazione di apparecchi a legna con le minori emissioni.

Le persone fisiche possono beneficiare del contributo extra Conto Termico a fondo perduto erogato dalla Regione Lombardia per sostituzioni di apparecchi a legna obsoleti effettuate già dal 1 dicembre 2021 fino all’Agosto 2023, fino ad esaurimento dei fondi stanziati (10 milioni di Euro).

Le domande possono essere inoltrate solo da coloro che hanno già presentato al GSE la domanda per ottenere il contributo previsto dal Conto termico. Ottenuto il contributo dal GSE, potrà essere presentata domanda di contributo anche a Regione Lombardia, a condizione che gli impianti presentino livelli emissivi particolarmente bassi, indicati nel bando regionale.

Il contributo a fondo perduto della Regione Lombardia verrà erogato in aggiunta al contributo Conto Termico, già concesso da GSE, in forma proporzionale (una percentuale) al valore di contributo Conto Termico ammesso per il determinato apparecchio nella determinata zona climatica, in relazione all’altitudine del Comune in cui viene sostituito l’impianto, la classificazione ambientale del nuovo apparecchio DM 186/2017 e il valore di immissioni di particolato PP:

• Comuni con altitudine superiore a 300 m slm, generatori classificati nelle classi ambientali 4 e 5 stelle, ai sensi del DM 186/2017 con valori di polveri sottili (PP) minori o uguali a 20 mg/Nm3;

• Comuni con altitudine inferiore o uguale a 300 m slm, generatori classificati nella classe ambientale 5 stelle, ai sensi del D.M. 186/2017 con valori di polveri sottili (PP) minori o uguali a 15 mg/Nm3.

L’integrazione del contributo regionale è disposta in modo da raggiungere la copertura dei costi ammissibili, riconosciuti dallo stesso Conto termico, nella seguente misura:

• 70% per impianti con emissioni maggiori a 15 PP – minore o uguale 20 PP (mg/Nm3);

• 85% per impianti con emissioni maggiori a 10 PP – minore o uguale 15 PP (mg/Nm3);

• 95% per impianti con emissioni minore o uguale a 10 PP (mg/Nm3).

La procedura è attiva dal 21 aprile 2022 fino al 15 settembre 2023; tutte le informazioni sul bando regionale e le istruzioni utili riguardo le modalità di accesso e compilazione della domanda.


Noi di Ceramix puntiamo alla qualità dei prodotti per questo vogliamo indicarti i prodotti migliori sul mercato attraverso questo volantino

12.369 visualizzazioni0 commenti
bottom of page